Ultima modifica: 21 Luglio 2019

Scuola Infanzia Polo

 

via Tre Venezie – Meda (MB)

tel. 0362 / 73 103 – fax  0362 / 34 68 50

Popolazione scolastica

N. classi N. alunni N. alunni
diversamente abili
N. alunni
con cittadinanza non italiana
5 121 1 16

STRUTTURA ORGANIZZATIVA

Nella nostra scuola ci sono 5 sezioni, eterogenee per età, così chiamate: Verde, Gialla, Azzurra, Rossa e Arancione.

SPAZI

L’edificio scolastico si compone di 5 classi situate al piano terra, tutte con accesso diretto al giardino; al piano superiore si trovano 2 servizi igienici preceduti da uno spazio utilizzato per attività di grande gruppo e l’angolo pittura attrezzato per le attività pittoriche; al piano inferiore si trova un grande locale che viene utilizzato per fare teatro o per attività individuali; ci sono inoltre la palestra ed altri ambienti di servizio. La mensa è di nuova costruzione e condivisa con la scuola primaria.

TEMPO SCUOLA

La giornata della scuola dell’infanzia inizia alle ore 8.20 e si conclude alle ore 16.20. L’Amministrazione Comunale predispone, a  richiesta, i servizi di pre-scuola dalle 7.30 alle 8.20 dal lunedì al venerdì e post-scuola dalle 16.20 alle 17.20 dal lunedì al venerdì.

Ore 08.20-09.00 ingresso/accoglienza
Ore 09.00-09.30 gioco libero/attività didattica individuale
Ore 09.30-10.30 presenze, calendario, incarichi della giornata, ascolto dei bisogni, spuntino
Ore 10.30-11.00 attività educative
Ore 11.00-11.30 igiene personale
Ore 11.30-12.00 pranzo
Ore 12.00-13.00 gioco libero in palestra o in giardino
Ore 13.00-15.30 igiene personale, ritorno in sezione, momento di riposo, attività didattica
Ore 15.30-16.05 merenda, saluto ai bambini che escono con il bus, riordino della sezione
Ore 16.05-16.20 uscita

AREE PROGETTUALI

Nella nostra scuola tutte le attività educative/didattiche vengono sviluppate dalle docenti tenendo conto delle tematiche che ogni anno sono individuate dal collegio dei docenti di istituto; periodicamente i bambini hanno l’opportunità di intraprendere percorsi di approfondimento, anche suddivisi per età,  attraverso la partecipazione ad iniziative specifiche quali:

ACCOGLIENZA:

  • Obiettivo:
    promuovere un clima che faciliti ai bambini l’inserimento nell’ambiente scolastico e l’integrazione con il gruppo dei pari, al fine di sentirsi accolti e scoprirsi   parte di un contesto relazionale ed educativo.
  • Attività programmate:
    coinvolgimento dei bambini e delle bambine nella realizzazione delle attività e delle iniziative di sezione e a sezioni aperte, una uscita con il bus per la raccolta delle castagne, un pomeriggio  di festa con la partecipazione dei genitori e le caldarroste offerte dal comitato genitori.

INVITO ALLA LETTURA:

  • Obiettivo:
    familiarizzare con i libri e con l’ambiente biblioteca.
  • Attività programmate:
    si concordano con la bibliotecaria due uscite alla biblioteca per ogni sezione; nella prima i bambini esplorano  l’ambiente biblioteca e familiarizzano con i libri; nella seconda la bibliotecaria propone la lettura di un testo ed un’attività costruttiva o manipolativa.

INVITO A TEATRO:

  • Obiettivo:
    avviare un percorso educativo basato su linguaggi verbali e non verbali e sperimentare diverse tecniche espressive, al fine di favorire il controllo dell’emotività mediante l’attivazione di processi di proiezione e identificazione in personaggi del teatro e del gioco-dramma.
  • Attività programmate:
    diversi momenti di teatro in cui i docenti sono gli attori che introducono i bambini a nuove scoperte; spettacoli teatrali con compagnie individuate dalle docenti.

ATTIVITÀ SPORTIVE:

  • Obiettivo:
    realizzare attività coinvolgenti al fine di facilitare la condivisione, il rispetto e la comprensione delle regole di gioco e la relazione anche con i bambini degli altri ordini di scuola.
  • Attività programmate:
    nel corso della seconda parte dell’anno scolastico vengono sperimentati diversi giochi a contenuto motorio, rilevanti e significativi sotto l’aspetto ludico; giornata del Giocasport in collaborazione con la scuola secondaria di primo grado.

EDUCAZIONE AMBIENTALE:

  • Obiettivo:
    realizzare attività coinvolgenti che promuovano la relazione con l’ambiente al fine di sistematizzare le conoscenze sulla realtà naturale e culturale del proprio territorio.
  • Attività programmate:
    due uscite sul territorio, le cui mete vengono individuate dalle docenti tenendo conto della tematica dell’anno in corso.

EDUCAZIONE MUSICALE:

  • Obiettivo:
    ascoltare, analizzare e comprendere fenomeni sonori e linguaggi musicali al fine di stimolare la creatività e l’immaginazione.
  • Attività programmate:
    apprendimento di canti e filastrocche, costruzione di strumenti con materiali di recupero sotto la guida delle docenti ed eventualmente di uno specialista

RACCORDO CON LA SCUOLA PRIMARIA:

  • Obiettivo:
    conoscere i bambini e le loro precedenti esperienze, facilitarne la crescita senza sovrapposizioni o svalutazioni attraverso rapporti interattivi con il grado di scuola successivo.
  • Attività programmate:
    la commissione raccordo organizza e predispone attività rivolte ai bambini dei due ordini scolastici, in maniera tale da predisporre le basi per un positivo inserimento dei più piccoli nella scuola di grado superiore attraverso una prima conoscenza dell’ambiente e la condivisione di esperienze significative.

PERSONALE  Amministrativo Tecnico Ausiliario

Al plesso Polo sono presenti 5 collaboratori scolastici che prestano servizio sia presso la scuola primaria che presso la scuola dell’infanzia.